• info@bresciapride.it

  • via Folonari 7/a Brescia

Chi siamo

Il comitato Brescia Pride

Il Comitato Brescia Pride è costituito da 5 associazioni promotrici: Caramelle in piedi, Chiesa Pastafariana, Donne di cuori, Equanime, Pianeta Viola oltre a molte altre realtà di Brescia e provincia che hanno aderito al progetto e lo sosterranno con loro proposte ed iniziative.

Per noi, e nelle nostre intenzioni per la città tutta, il corte del BresciaPride del 17 Giugno 2017 sarà la conclusione di una crescita personale, sociale e culturale, che intende #unirelacittà

Chi dice che il Pride riguarda solo le persone lesbiche, gay o transessuali?

Vorremmo condividere con tutti questi sei mesi nei quali saranno molte le occasioni in cui confrontarsi, imparare ed essere solidali, per superare le discriminazioni non solo verso la nostra comunità LGBT, ma anche nei confronti di tutte le realtà che troppo spesso vengono classificate come diverse, marginali, minoritarie. Per questo siamo a fianco delle e dei migranti, richiedenti asilo, nuovi cittadini, bambine e bambini vittime di bullismo di chi combatte ogni giorno le discriminazioni sul lavoro, nello sport, nel linguaggio.

Un impegno che riguarda tutti, nessuno escluso: né i singoli né le istituzioni, dai Comuni alla Provincia, dai Sindacati alle Istituzioni religiose: a tutti questi soggetti importanti chiediamo di essere attivamente al nostro fianco, non solo patrocinando o sostenendo le nostre proposte, ma, anzi, facendosi promotori in prima persona di proprie iniziative a favore dei diritti.

Col nostro slogan #unirelacittà invitiamo tutta Brescia e provincia a partecipare, seguire e sostenere questo storico evento, ci piacerebbe che il BresciaPride diventasse il desiderio condiviso di una comunità che osa rivendicare per ogni persona il diritto alla propria identità, e che riconosce la dignità di tutte le vite.

Le diversità che ognuno porta con sé verranno vissute in ciascuno degli eventi in calendario come il contributo unico, personale e umano che ogni persona può portare alla propria città, comunità, società, un contributo di ricchezza alla Brescia di oggi e di domani.

View English Translation

The Brescia Pride Committee comprises five promoting associations - Caramelle in piedi, Chiesa Pastafariana, Donne di cuori, Equanime, Pianeta Viola – and a number of different organizations - all based in Brescia and its province - supporting the project through their own ideas and events.

To us, and hopefully to the whole city, the BresciaPride Parade will represent the apex of a personal, social, and cultural growth, aiming at bringing the town together (as in the Italian #unirelacittà).

Why should a Gay Pride Parade only concern gay, lesbian or transgender people? We are open and willing to share everything we are about to do in the next 6 months with everyone. There will be plenty of opportunities to exchange ideas and to develop mutual solidarity, not to stop gender discrimination only, but to stop all discriminations, including those against communities seen as different, marginal, or unimportant. For this reason we stand with immigrants, refugees, new Italian citizens, victims of bullying, and with all those people who fight against discrimination everyday in their work environment, in the sports or in language.

Such commitment is of the greatest relevance to everyone: to every citizen, to all the local authorities, to the labor unions, and to religious institutions. We therefore ask all of them to cooperate with us, not only by supporting our plans, but rather proposing their own plans to support equal rights for everyone.

Our slogan #unirelacittà (i.e., bring the town together) is an invitation for Brescia and its whole province to join, follow, and support this historic event. We would like BresciaPride to become the collective wish of a community asserting everyone’s right to their own identity, and recognizing the dignity and worth of every human life.

The diversity brought about by each single participant in our planned events will be welcomed as a a unique, personal, and human contribution to our town, to our community, and to our society – a gift to the present of Brescia and to its future.

Caramelle in Piedi

Noi Caramelle in piedi nasciamo come movimento spontaneo di cittadini dalle diverse storie e orientamenti, che hanno sentito necessario testimoniare quanto le diverse declinazioni dell'amore, della personalità e dell'umanità siano oggi la più grande risorsa della società. Ci attiviamo con eventi di informazione, ma anche di socializzazione, per contribuire a modo nostro ad affermare che insieme è possibile fare nuovi passi sulla strada dei diritti. Siamo presenti in rete come punto di riferimento per chi, al di là della protesta, vede nel sorriso, nell'ironia e nel contatto con gli altri un modo di portare avanti questo percorso nel proprio quotidiano.

Chiesa Pastafariana Italiana

Siamo vestiti da pirati ed abbiamo uno scolapasta in testa. Si, sembriamo dei pazzi, ti chiediamo però di andare oltre e guardare sotto la superficie. Siamo ragazzi e ragazze che hanno voglia di libertà, di uguaglianza, di rispetto reciproco. Ammutiniamo il pensiero comune dell'abitante del mondo rimbecillito ed ipnotizzato, molte persone sono invece abbastanza intelligenti da essere stanche. Sotto il Sacro Copricapo e gli abiti da pirata ci sono persone come voi, con la vostra stessa voglia di libertà.

Donne di Cuori

Donne di Cuori è una nuova Associazione del territorio bresciano che negli intenti vuole accogliere e condividere vissuti ed esperienze con donne che cercano un punto di riferimento e un confronto su tematiche femminili e, soprattutto, lesbiche. Il nostro modo di fare politica sarà quello di esserci, nelle piazze, tra la gente, mostrando i nostri volti e promuovendo la cultura LGBT in tutte le forme che ci appartengono, al fine di ricostruire un’immagine di noi, donne lesbiche, scevra da ogni tipo di pregiudizio.

Equanime

EquAnime è nata ad agosto 2015, ha sede a Braone (BS), in Valle Camonica, è senza scopo di lucro ed è stata fondata da un gruppo di volontari che ogni giorno si impegna a promuovere una vera e propria campagna per la conoscenza della verità contro discriminazioni e falsità, contro pregiudizi e cattiverie, abbattendo i muri dell’omertà e dell’ignoranza, costruendo ponti che legano a qualcosa che, come diceva Paul Eluard, si è “nati per conoscere e per chiamare”: la libertà.

Pianeta Viola

Siamo la prima associazione lesbica di Brescia. Siamo un gruppo di donne che vogliono crescere, confrontarsi, agire in maniera politica nella loro vita, orgogliose di essere lesbiche, per cambiare il mondo. Siamo un’Associazione separatista, un Pianeta, una Comunità di donne lesbiche che credono nella possibilità di cambiare il mondo. Le nostre radici affondano nell'esperienza femminista e nella pratica politica del partire da sé: ecco perché il nostro è prima di tutto un percorso di conoscenza, di consapevolezza di sé e di accoglienza.